Il Ferrari di Susa a Verbania per partecipare alle gare nazionali di RoboticaOn stage – Theatre” under 16 e per vincere il premio per il miglior progetto inclusivo. I protagonisti sono sette studenti della prima Liceo Scientifico con curvatura Robotica e Design: Simone Bettoni di Gravere, Martin Carbonazzi di Foresto, Bussoleno, Alessandro ed Edoardo Marre di Chiomonte, Riccardo Possenti di Gravere, Loris Sibille di Chianocco, Davide Torregrossa di Oulx. Insieme ai loro compagni hanno preparato la gara durante le ore di scuola nell’ambito di un progetto interdisciplinare che coinvolge le materie di lettere, matematica, fisica, design, informatica, sostegno, inglese e robotica, con gli insegnanti Grosso, Depetris, Cantore, Robbe,  Scarcione, Ristoratore, Greco e Di Ninno. Durante la premiazione per il miglior progetto inclusivo,  gli studenti hanno ritirato un intero kit del robot Lego EV3, utile e gradito. Il progetto ha coinvolto anche altre componenti della scuola, dalla segreteria ai  collaboratori scolastici, fino alla dirigente Anna Giaccone. Articolo completo su La Valsusa del 3 maggio.

© Riproduzione riservata