Con il bando appena pubblicato, il Comune di Caselette offre di nuovo ai writer la possibilità di cimentarsi sui muri del lato destro di viale Sant’Abaco.

L’anno scorso, sul gradino più alto del podio era salito Alessandro Ambrosio con il suo “benvenuti al Musinè”.

Chi volesse concorrere per il premio dovrà mandare una proposta grafica per giocarsi il via libera ad occupare uno dei sette spazi disponibili.

I bozzetti dovranno essere presentati entro il 26 agosto, via mail o a mano, per essere esaminati da una commissione giudicante.

Articolo completo su La Valsusa del 18 luglio 2019.

Paola Bertolotto

© Riproduzione riservata