Domenica 24 ottobre, il noto critico d’arte Vittorio Sgarbi tornerà per la quarta volta a Giaveno richiamato dall’opera dell’artista Lorenzo Alessandri.

Alle 19, nella chiesa dei Batù, interverrà alla presentazione del libro “Viaggio nel cinque” (La nave di Teseo), curato dalla biografa ufficiale Concetta Leto.

Un viaggio che risale alla metà degli anni ’70, probabilmente 1974-75, un viaggio immaginario, visionario ma che nel suo insieme contiene avvenimenti reali anche se descritti in maniera fantastica, il viaggio dell’anima e soprattutto della mente di Lorenzo Alessandri” illustra il giavenese Bruno Portigliatti, che conobbe e condivise esperienze con l’artista, soffermandosi su “I cinque templi”, ultimo dei cinque capitoli di cui si compone il libro (le cinque di sera, le cinque mosche, le cinque città, cinque cervelli).

Articolo completo su La Valsusa del 21 ottobre.

© Riproduzione riservata