Decine di incendi, chilometri di fronte di fuoco, territori impervi e sconosciuti, caldo torrido.

Questo lo scenario in cui si sono trovati ad operare nella prima metà di agosto gli Aib piemontesi partiti alla volta di Sicilia e Calabria. Tra questi, anche tre volontari in forza alla squadra di Coazze: Federico Dovis, Martino Pettigiani e Mauro Lussiana.

Enna e la sua provincia è stato il “campo di battaglia” per i primi due, alla loro prima missione di questo genere.

Articolo completo su La Valsusa del 26 agosto.

© Riproduzione riservata