I festeggiamenti per i 150 anni di fondazione della Società Filarmonica slittano di un anno, causa pandemia.

La banda è la più antica associazione bruzolese. Oltre che sull’atto di fondazione, l’anno della sua nascita (1870) compare ricamato sulla prima bandiera, conservata nella bacheca dei locali della scuola di musica.

Ma la nascita è antecedente; nei registri comunali si può riscontrare che, prima di tale data, venivano stanziate somme a favore di gruppi di suonatori per la partecipazione alle manifestazioni comunali.

Per i 150 anni della Filarmonica erano in programma diversi eventi, che sarebbero dovuti culminare con il concerto di gala. A causa del Covid-19, invece, sono saltati non solo eventi e concerti ma l’intera attività della scuola di musica classica e i corsi per gli allievi in presenza oltre al tradizionale campus estivo.

Servizio su La Valsusa del 14 gennaio.

Luca Giai

© Riproduzione riservata