È stato definitivamente spento all’alba di stamani, martedì 29 gennaio, l’incendio che, nella serata di ieri, era divampato sul lato ovest del Monte Musinè, al confine fra i comuni di Caselette e Almese. Le fiamme erano partite a monte di Pian Domini.

Numerose squadre di Aib e Vigili del Fuoco, provenienti da tutta la Valle di Susa (e non solo), hanno faticato non poco per domare le fiamme che sembravano essere state estinte già intorno alle 2 di questa mattina.

Improvvisamente, poi, l’incendio ha ripreso vigore, facendo temere ancora una volta il peggio. Fortunatamente, grazie anche alla cessazione del vento, Aib e pompieri sono riusciti ad avere ragione delle fiamme e non è stato più necessario l’intervento dell’elicottero che, in un primo tempo, era stato ipotizzato.

© Riproduzione riservata