Due settimane fa, il Maestro Antonio Nunziante si è recato a Roma, al Policlinico Gemelli, per visionare il muro della sala della Radioterapia Metabolica pediatrica che si è impegnato a dipingere gratuitamente con un murale alla fine dello scorso anno.

Il dipinto, che raffigurerà una cometa, è tratto dal particolare di un quadro che venne esposto alcuni anni fa nell’ambito di una mostra su Caravaggio ed è stato espressamente richiesto dall’ospedale della Santa Sede all’artista giavenese nell’ambito del progetto denominato “Art4Art”.

“Ritornerò a Roma il 14 giugno con alcuni miei assistenti e, nel giro di una decina di giorni, completeremo l’opera che sarà inaugurata al termine dei lavori di realizzazione del nuovo reparto di Radioterapia Pediatrica diretto dal dottor Vincenzo Valentini”, spiega Nunziante.

I lavori edili sono invece coordinati dall’architetto Maurizio Cianfanelli.

© Riproduzione riservata