Pare che la stagione invernale, che da un punto di vista meteorologico si aprirà già domani, martedì 1° dicembre, voglia fare sul serio fin da subito.

Fra domani e mercoledì, infatti, è attesa una “sfiocchettata” che potrebbe interessare anche le pianure del Torinese. Non sarà nulla di eccezionale, ma sarà anche il preludio di un peggioramento più marcato che dovrebbe verificarsi nel prossimo fine settimana e proseguire almeno fino all’Immacolata.

Fra venerdì 4 e sabato 5 dicembre è infatti atteso l’arrivo di una perturbazione ben più organizzata che, unita alla massa d’aria gelida che sta già cominciando ad affluire sulle nostre zone dalle alte latitudini, potrebbe portare a qualche nevicata più intensa anche sulle nostre Valli.

Definire gli accumuli di neve è ad oggi ancora difficile, ma quel che è chiaro è che, dopo un autunno piuttosto siccitoso e mite, l’inverno vuole fare la voce grossa.

© Riproduzione riservata