Pioggia
Cronaca

Sta per tornare la pioggia, ma sarà una perturbazione “autunnale”

Forse ci siamo. La pioggia sta per tornare a bagnare le nostre Valli e lo farà grazie a un’intensa perturbazione atlantica di quelle che, secondo alcuni meteorologi, non si vedevano almeno dall’inizio del 2021.

Già da questa notte, le prime pioviggini faranno la loro comparsa sul Piemonte, ma la fase clou è attesa fra il pomeriggio di domani (venerdì 9 febbraio) e la prima mattina di domenica 11.

Pur trovandoci ancora in pieno inverno, la neve farà la sua comparsa soltanto a quote relativamente elevate, ma sarà abbondante, soprattutto sopra i 2.000 metri di altitudine, dove è possibile che si accumuleranno, in un paio di giorni, 80 – 100 centimetri di neve fresca, una vera manna per le nostre riserve idriche, che potranno così tirare un sospiro di sollievo, in vista della stagione calda.

In pianura, invece, pioverà, a tratti intensamente, anche se, al momento, non si prevedono criticità particolari. Le temperature caleranno, ma rimarranno un po’ più elevate rispetto alle medie del periodo.

Insomma, la perturbazione già a ridosso delle Alpi sarà più di stampo autunnale che invernale, ma di questi tempi è meglio accontentarsi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Visualizza l'informativa privacy. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.