È botta e risposta tra rifugisti e Comune di Mompantero, dopo l’ordinanza emessa dalla sindaca Piera Favro il 20 agosto e riguardante il divieto di transito, causa lavori, sulla strada comunale del Pampalù, quella che salendo dalla frazione Urbiano porta al Rocciamelone, esattamente dal bivio per borgata Pietrabruna alla borgata Trucco, a partire da lunedì prossimo 6 settembre, dal lunedì al venerdì per circa un mese, dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 13.30 alle 18.

Di quali lavori stiamo parlando? Quelle per mettere in sicurezza alcuni tratti della strada tra le località Bonetti, Alpini e Pampalù, zone colpite duramente dal disastroso incendio dell’autunno 2017.

Visto che sono stati ultimamente consegnati alle ditte appaltatrici parecchi interventi di manutenzione lungo questa strada di montagna, e considerato che la ripresa (o l’avvio) dei lavori era stata sospesa in estate per consentire l’afflusso dei turisti, il Comune ha scelto di chiudere il transito adesso, nel mese ritenuto più “tranquillo” a livello turistico, anche perché si correva il rischio di perdere il contributo che era stato concesso per questo tipo di intervento.

Articolo completo su La Valsusa del 2 settembre.

 

© Riproduzione riservata