Grande successo per il Play Loud, rassegna musicale organizzata dai rappresentanti d’istituto del Des Ambrois e del Norberto Rosa. Lunedì 30 aprile, tra le 18 e mezzanotte, sei gruppi di studenti ed ex studenti dei due istituti si sono esibiti sul palco del salone polivalente Palaconti di Bussoleno: Last minute, Baba Yaga, Average Quantity, CNBD, Adrift, Goodbye Agony, ma non è mancata neppure l’esibizione del giovane cantautore Lorenzo Covino. “L’idea del Play Loud è nata dalla voglia che avevamo in comune di proporre qualcosa di nuovo”, ha spiegato Ivan Basadonna, rappresentante del Des Ambrois. “L’obiettivo era quello di proporre ai nostri compagni una serata diversa dalle solite feste d’istituto, quindi abbiamo pensato ad un contest, ad una serie di concerti che potessero coinvolgere i giovani musicisti. Siamo rimasti colpiti da quanti studenti delle nostre scuole suonino in una loro band, e sono tanti quelli che hanno deciso di esibirsi proprio per il Play Loud.” Il contest ha dato occasione a diversi musicisti emergenti di esibirsi per la prima volta, un importante punto di partenza se si considera che la sala era gremita di persone.

Alessia Taglianetti

© Riproduzione riservata