Quello che per chi è vicino può apparire scontato, da lontano a volte emerge come sorprendente novità.

E’ il caso dell’arciprete don Luigi Chiampo, sacerdote al quale l’ultimo numero di “Credere- La gioia del Vangelo”, settimanale delle edizioni San Paolo, datato 21 marzo, ha dedicato non solo la copertina, ma anche un ampio servizio interno.

Il perché è presto detto. Il parroco di Bussoleno è indicato, giustamente, come “il prete che salva i migranti dal gelo delle Alpi”.

Nelle cinque pagine che gli vengono riservate, don Luigi, intervistato da Diana Bagnoli, illustra l’opera che insieme alle fondazioni Talità Kum e Magnetto, supportate dal lavoro di tanti volontari, sta portando avanti a favore dei migranti al rifugio Fraternità Massi di Oulx.

Articolo completo su La Valsusa del 25 marzo.

Giorgio Brezzo

© Riproduzione riservata