I Carabinieri della Compagnia di Susa hanno arrestato per maltrattamenti in famiglia F. M., 32 anni, residente a Susa.

Il gip del Tribunale di Torino, su richiesta della competente Procura della Repubblica, concordando pienamente con le indagini dei Carabinieri, che hanno permesso di accertare che l’arrestato, in diverse circostanze, aveva maltrattato la madre di 52 anni, attraverso continue vessazioni, insulti e danneggiamenti effettuati nella propria abitazione, tutti compiuti in una perdurante condizione di alterazione alcolica, ha emesso dapprima un divieto di avvicinamento alla persona offesa e poi una misura cautelare in carcere a causa delle continue violazioni.

La vittima non ha mai subito lesioni personali e, per amore del figlio, non aveva mai presentato una denuncia.

Il provvedimento scaturisce da un’autonoma notizia di reato dei Carabinieri a seguito di diversi interventi per litigi tra madre e figlio.

L’uomo è stato arrestato e accompagnato in carcere.

© Riproduzione riservata