La Regione Piemonte prosegue la campagna di vaccinazione covid-19 in collaborazione con i Comuni.

A partire da lunedì 10 maggio, la Città di Susa propone un servizio di preadesione alla campagna vaccinale attraverso l’Ufficio Anagrafe che potrà essere contattato negli orari di apertura dello sportello ai numeri 0122 648312/3/4 oppure per email: anagrafe@comune.susa.to.it

Possono aderire alla campagna di preadesione le persone appartenenti alle seguenti categorie:

  • Persone fragili tra i 16 e i 59 anni non “estremamente vulnerabili”
  • Persone in età compresa tra i 55 ed i 79 anni
  • Personale scolastico e universitario
  • Personale volontario della Protezione Civile

Presentarsi o telefonare muniti di codice fiscale e tessera sanitaria; al momento della preadesione è necessario indicare un numero di telefono cellulare ed un indirizzo email per le comunicazioni (anche di un proprio congiunto)

NB: I soggetti affetti da patologie gravi (“estremamente vulnerabili”) non dovranno effettuare la preadesione on line perché saranno inserite nel piano vaccinale dal proprio medico di famiglia.  I conviventi delle persone ritenute “estremamente vulnerabili” dal medico di famiglia nonché i familiari conviventi e caregiver di persone con grave disabilità (Legge 104/92 art 3 comma 3) hanno diritto a richiedere la vaccinazione recandosi dal proprio medico di famiglia che potrà effettuare la preadesione e dovranno altresì compilare l’autocertificazione (in allegato) presentandola all’atto della vaccinazione

Per ulteriori informazioni è possibile consultare il sito https://www.ilpiemontetivaccina.it/preadesione/#/ oppure telefonare ai numeri 0122 648312/3/4.

© Riproduzione riservata