Domenica 18 marzo, alle 18, in municipio, sala consiliare, un interessante evento culturale a cura della Chiesa Valdese segusina, in collaborazione con il Comune. Scrive il pastore Davide Rostan: “Oggi che si parla di responsabilità civile, di democrazia diretta, di costruzione della democrazia, vi invitiamo a confrontarvi con Calvino, il riformatore svizzero, un profugo dalla Francia per motivi religiosi, che arrivò a Ginevra e con la sua predicazione e la sua idea di società, con la separazione dei poteri tra chiesa e governo della città cambio per sempre il volto dell’Europa e dell’occidente. Lo faremo in compagnia del pastore valdese Emanuele Fiume, che presenta la sua biografia su Calvino, e con la storica locale Barbara Debernardi“.

© Riproduzione riservata