Non è ancora stato trovato il corpo del giovanissimo motociclista, 18 anni appena compiuti, che nel pomeriggio di ieri, lunedì 14 giugno, è sparito dopo essere precipitato in un canale derivato dalla Dora in frazione Coldimosso, sulla statale 24, a Susa.

Il ragazzo, residente a Bussoleno, si stava recando in città per portare la sua moto dal meccanico, quando, per cause ancora al vaglio degli investigatori, ha perso il controllo del veicolo, ha sbattuto contro il parapetto della centrale idroelettrica, è stato sbalzato nel canale ed è sparito nel nulla.

Il suo casco è stato ritrovato alcuni chilometri più a valle.

Le ricerche sono partite immediatamente, anche perché alla scena ha assistito un automobilista di passaggio che ha subito allertato i soccorsi.

È stato anche abbassato il livello del canale, ma del giovane, finora, non c’è traccia. Le operazioni di ricerca sono state interrotte nella tarda serata e sono riprese questa mattina, ma, considerato il lungo tempo trascorso dall’incidente, si dispera di trovare il ragazzo ancora vivo.

Servizio su La Valsusa del 17 giugno.

 

© Riproduzione riservata