I Carabinieri, nell’ambito di specifici servizi di controllo del territorio finalizzati al contrasto del fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti disposti dal Comando Provinciale, hanno arrestato due corrieri e sequestrato circa 6,5 kg di cocaina.

Il fatto è successo a Susa, dove i militari della locale Compagnia hanno sottoposto a controllo due uomini che si stavano allontanando velocemente con le loro vetture dal parcheggio di corso Inghilterra, dopo che si erano scambiati un pacco sospetto.

Sono stati bloccati a bordo delle rispettive automobili e identificati. Si tratta di due cittadini albanesi, residenti rispettivamente nel milanese e a Susa.

Nella vettura dell’uomo che vive a Susa è stato rinvenuto il pacco che si erano poco prima scambiati, all’interno del quale era contenuta cocaina del peso di circa un chilo.

Nella vettura del corriere milanese i carabinieri sono stati invece attirati dal cruscotto, che sembrava non ben fissato. Infatti al suo interno, tra l’autoradio e il volante, era ricavato un vano in cui erano stati occultati 5,5 chili di cocaina suddivisa in 3 panetti da 1 kg e 5 panetti da 500 grammi.

© Riproduzione riservata