La storia della famiglia Blais è un racconto lungo 200 anni, che ruota intorno a Susa, ma si allarga a tutta l’Italia e non solo. Una famiglia i cui rappresentanti hanno ricoperto numerosi e importanti incarichi, in particolare in ambito militare, raggiungendo ruoli di rilievo.

Sono i due fratelli, Giorgio (classe 1935, Generale di Divisione degli Alpini) e Valerio (classe 1940, Generale di Brigata di Cavalleria) a raccontare, oggi, gli eventi principali di questa lunga storia, che parte dal Cels, frazione di Exilles, dove nacque il loro bisnonno, Joseph François Blais, nel 1823.

Articolo completo su La Valsusa del 28 ottobre.

Nella foto: Giorgio e Valerio Blais con il generale Figliuolo

© Riproduzione riservata