Sabato 19 maggio, alle 16.30 nella in sala consiliare del Comune, si è svolta l’ormai consueta consegna degli attestati di frequenza, guadagnati dopo tre anni di teoria e pratica, a cura dell’Associazione Segusina di Arte Liutaria. I lettori de “La Valsusa” conoscono bene i fondatori di questa scuola, soprattutto il maestro Gianfranco Dindo, una vita intera per la musica, come musicista, cantante lirico e liutaio, nonchè genitore di altri valenti musicisti, tra cui il violoncellista di fama mondiale Enrico. Il maestro Dindo, superando non poche difficoltà, burocratiche e logistiche, ha voluto e ottenuto che questo suo sogno si avverasse. L’idea fondamentale del maestro, partita da molto lontano, è quella di tramandare quest’arte meravigliosa della liuteria e di passare il testimone. In questo momento, l’associazione vede il maestro Dindo nel ruolo di direttore artistico, mentre ne è presidente Andrea Michetti e vicepresidente Alberto Pellati, coadiuvati dal maestro Graziano Maccagna. Articolo completo su La Valsusa del 31 maggio.

Giorgio Brezzo

© Riproduzione riservata