Stefania Batzella, portavoce del Comitato a sostegno dell’ospedale e dei servizi sul territorio, in queste ultime settimane ha ricevuto una serie di segnalazioni da parte di cittadini che hanno un familiare malato di covid in Pronto Soccorso in attesa di un posto letto per essere ricoverati.

Il nostro ospedale è covid free, – ha scritto Batzella in un comunicato- cioè, non ha un reparto covid, e quindi, secondo i protocolli aziendali, i pazienti che necessitano di ricovero devono essere trasferiti nei reparti covid degli altri ospedali dell’Asl To3”.

Qual è il problema? “Peccato che non ci siano più posti letto disponibili, non solo nella nostra Asl, ma anche negli ospedali della provincia. Fino a qualche giorno fa, i pazienti venivano trasferiti dal nostro ospedale ai presidi di Rivoli, Pinerolo, Venaria, e poi anche in altre province, addirittura qualche paziente è stato trasferito all’ospedale di Acqui Terme, poiché non vi era posto altrove”.

Articolo completo su La Valsusa dell’8 aprile.

© Riproduzione riservata