Febbraio, mese di carnevali anche alla corte di Adelaide. La Pro Susa organizza ancora una volta, esattamente sabato 10 a partire dalle 14.30, la sfilata con carri allegorici, bande musicali, gruppi a piedi e maschere varie. Salvatore Sabato, il presidente dell’associazione, specifica: “Purtroppo quest’anno mancherà il carro dei Cappuccini, che hanno sempre garantito spettacolo, ma si stanno occupando di altri progetti…In ogni caso avremo ugualmente alcuni carri, tra cui uno lungo addirittura 14 metri, con le scuole di danza, poi avremo la partecipazione delle bande musicali di Susa e Novalesa, le maschere di Giandoja e Giacometta provenienti da Pianezza, e contiamo anche sulla presenza dell’orso di Urbiano. Inoltre, la sfilata, prima di tornare in piazza d’Armi, che è anche il punto di partenza, farà tappa in piazza del Sole. Alla fine, insieme alla premiazione, i borghi terminata la sfilata, offriranno a tutti i partecipanti gofri e dolci vari, mentre la Pro Susa fornirà la cioccolata cada. In caso di maltempo, invece, la manifestazione sarà annullata”. E’ faticoso organizzare questo evento? “Mah, noi siamo sempre disponibili a collaborare con tutti e cerchiamo sempre di mettere a punto qualcosa di bello. Quest’anno, meteo permettendo, sarà un fine settimana tutto all’insegna della festa, con la sfilata al sabato e gli scout, per i bambini, la domenica”.

G.B.

© Riproduzione riservata