Susa

Susa, “sparito” il defibrillatore della stazione

Nella notte fra venerdì 2 e sabato 3 febbraio, è “sparito” il defibrillatore posizionato nei pressi della stazione ferroviaria di Susa.

Si spera che l’importante presidio salvavita sia stato spostato per una bravata di cattivo gusto e non rubato o, peggio, distrutto per pavoneggiarsi in qualche atto vandalico.

Chiunque lo trovi è pregato di riconsegnarlo alla Croce Rossa di Susa.

Chi lo ha preso e si è pentito del suo gesto, faccia avere indicazioni per il suo ritrovamento. Un giorno potrebbe servire anche a lui/lei.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Visualizza l'informativa privacy. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.