Nel caldo week end del 25 e 26 luglio, dalle 9 alle 20, la città di Adelaide ha ospitato la prima edizione di “ArtigianGusto”, una due giorni interamente dedicata, come si evince facilmente dalla sua denominazione, al gusto e all’artigianato.

L’assessore al turismo, nonchè vicesindaco, Giorgio Montabone, che ne ha curato l’allestimento con il supporto del consigliere Gigi Cataldo, incaricato di seguire gli eventi, ne parla con una certa soddisfazione.

“Il nostro intento, il vero obiettivo anche di questo evento, che siamo riusciti ad ottenere un po’ all’ultimo minuto, grazie ai contatti con gli organizzatori, l’associazione Different Events MC, era soprattutto quello di chiudere il centro storico alle auto, come avevamo promesso e come proseguiremo a fare attraverso ancora altre manifestazioni, rendendolo perdonabile per un fine settimana. E direi che abbiamo centrato il bersaglio. Così, tra piazzetta De Bartolomei e via Palazzo di Città hanno trovato spazio una quarantina circa di stand, con hobbisti, artigiani di più settori, e produttori di specialità enogastronomiche. Si è trattato indubbiamente di un mercatino di una certa qualità, che se non avessimo dovuto rispettare le norme anti covid poteva anche raggiungere il doppio degli espositori”.

Servizio su La Valsusa del 30 luglio.

Giorgio Brezzo

© Riproduzione riservata