Dopo il grande successo dello scorso anno, torna, questa volta raddoppiando su due giornate, venerdì 26 e sabato 27 novembre il Salone dell’Orientamento a distanza Città di Susa, l’importante evento dedicato alle famiglie e ragazzi di terza media, ma non solo, che possono conoscere l’offerta formativa che caratterizzano i diversi percorsi di studio degli Istituti Superiori di secondo grado e delle scuole di formazione del territorio.

Collegandosi semplicemente al sito internet www.saloneorientamentosusa.it o www.cittadisusa.it sarà possibile seguire l’evento in diretta a partire dalle ore 14 fino alle 19 delle due giornate.

Giorgio Montabone vicesindaco della Città di Susa e assessore alla Comunicazione spiega: “L’idea, partita lo scorso anno per esigenze legate alla pandemia è piaciuta moltissimo sia dalle scuole che dalle famiglie. Abbiamo pertanto deciso di mantenere la modalità “a distanza” che risulta molto comoda sia per chi avrà piacere di seguire in diretta ma anche per chi vorrà farlo quando vorrà sul nostro portale. Le presentazioni ( un’ora circa per ogni scuola) degli Istituti superiori rimarranno infatti a disposizione on line”.

Cinzia Valerio, assessore all’Istruzione della aggiunge: “Saranno presenti anche quest’anno le 10 le scuole del territorio: Liceo N Rosa Susa/Bussoleno; Formont Valsusa Oulx Istituti riuniti Salotto e Fiorito di Rivoli e Pianezza; IT Galileo Galilei di Avigliana; College Istituto Frejus Bardonecchia, Casa di Carità Arti e mestieri di Avigliana e Giaveno; IIS Enzo Ferrari di Susa, IISS Des Ambrois di Oulx; IIS Dalmasso Pianezza; IISS Pascal Giaveno che si alterneranno descrivendo nei dettagli le loro scuole”.

L’iniziativa vede come regista generale Fausto Marzo, cittadino attivo che mette a disposizione dell’Amministrazione Comunale la sua importante professionalità e competenza.

 

© Riproduzione riservata