L’Asl To 3 continua il piano di rinnovo tecnologico con l’acquisto di nuove apparecchiature, il tutto con fondi derivanti da risparmi gestionali e dagli utili di bilancio.

L’ultima novità, per quanto riguarda le attrezzature in dotazione all’ospedale di corso Inghilterra, è costituita da un ecotomografo ginecologico di fascia alta dedicato al Day Service Materno-Infantile, che andrà a sostituire quello precedente per il quale risultava impossibile reperire pezzi di ricambio.

Il nuovo apparecchio, acquistato con procedura urgente attraverso la piattaforma Consip per 33.800 euro, consentirà nuovamente di effettuare le ecografie morfologiche, previste nel monitoraggio della gravidanza, anche al presidio di Susa.

Questo tipo di visite ultimamente erano state spostate in altre sedi, creando alle pazienti l’inevitabile disagio del trasferimento fuori zona.

Si tratta di un servizio, in ambito materno infantile, ritenuto di notevole importanza: l’ecografia morfologica, che viene eseguita dalla 20ma alla 23ma settimana di gestazione, è infatti necessaria per studiare la morfologia del feto, ed in particolare per escludere, o accertare, la presenza di malformazioni.

© Riproduzione riservata