Buona la prima della “Cena Porta e Mangia”, organizzata dal Borgo dei Cappuccini e andata in scena, in via Montello, con la strada chiusa dalle19.30 fino alla fine del desinare, sabato 1° giugno.

“Eravamo quasi un centinaio- afferma Sergio Scalzotto, factotum del Borgo ora guidato da Marianna Arcieri– ognuno ha portato una pietanza da condividere, mentre noi abbiamo fornito il pane ed i coperti. È stato un esperimento ben riuscito, con l’unico obiettivo di fare incontrare le persone e stare insieme, che intenderemmo ripetere in futuro”.

Alla cena ha partecipato anche il nuovo sindaco, Piero Genovese, con alcuni del suo gruppo.

Giorgio Brezzo

© Riproduzione riservata