Chiara Rebagliati, Lucilla Boari e la valsusina di San Giorio, Tatiana Andreoli, portano l’Italia ai Giochi Olimpici Estivi.

A Parigi, infatti, erano in palio tre pass a squadre per Tokyo, sia maschili che femminili, su un lotto di 28 nazioni.

A differenza degli uomini che, purtroppo, non ce l’hanno fatta, le azzurre hanno superato la Spagna 5-3 nella finale per il bronzo e staccato i biglietti per il Giappone insieme a Messico e Usa.

Il sogno per la 22enne delle Fiamme Oro si è finalmente realizzato dopo mille avversità di percorso (logistico-regolamentari) oltre al rinvio di un anno, che l’avevano un po’ penalizzata.

Articolo completo su La Valsusa del 24 giugno.

Claudio Tescari

© Riproduzione riservata