Due travel designer alpignanesi hanno creato un tool che monitora il coronavirus nel mondo.

Basta digitare il nome di uno stato. E, in un attimo, si scoprono contagiati, morti, guariti, tasso di mortalità e se le frontiere sono chiuse o aperte.

Il nuovo portale Generazione Viaggio è firmato da due alpignanesi, Tiziano Salerno e Andrea Dattoli, che hanno deciso in questo periodo di instabilità del mondo del turismo di creare un tool per informare i viaggiatori sul nuovo mondo dei viaggi all’epoca del Coronavirus. “Lo abbiamo ideato per aiutare chi viaggia a capire meglio il flusso di informazioni che arrivano dai media ed avere dei dati certi e affidabili: abbiamo sviluppato questo indice di sicurezza elaborandolo sui dati resi noti da ogni stato” spiegano Dattoli e Salerno, non nuovi a progetti innovativi nel campo del turismo.
I due sono legati da un’amicizia di lunga data: “Siamo ex allievi del liceo Darwin di Rivoli“.

Per entrambi, Alpignano è sempre il luogo del cuore.

Nel 2014 hanno dato vita al tour operator Archè Travel, che si occupa di viaggi d’autore nel Mediterraneo sulle rotte degli antichi popoli, vincitore del Premio Turismo Cultura Unesco 2015.

Il portale Generazione Viaggio punta a far riscoprire l’Italia con il suo grande patrimonio culturale e naturalistico fornendo informazioni utili, materiale inedito ed offrendo servizi ai viaggiatori: “Bisogna preparare i viaggiatori in questa nuova era perché – spiegano – dovranno svilupparsi modalità diverse rispetto a quelle del passato”.
Il tool di Generazione Viaggio diventerà utilissimo nei prossimi mesi quando alcuni Paesi riapriranno le frontiere e si ricominceranno gli spostamenti.

Carmen Taglietto

Articolo su La Valsusa di giovedì 7 maggio

© Riproduzione riservata