Grande attesa tra gli appassionati dei motori per la cinquantunesima edizione della Susa-Moncenisio, competizione che dal 1902 accende la passione per l’automobilismo sportivo. L’appuntamento con la corsa più antica del mondo è per domenica 10 giugno, per un’edizione che segnerà il debutto del Trofeo “ANCAI Hill Climb Classic Slalom”, competizione riservata alle auto storiche e intitolata alla memoria di Giorgio Pianta.

I quattro chilometri che da Susa salgono verso il Moncenisio lungo la Strada Statale 25 saranno chiusi al traffico e diventeranno il palcoscenico su cui si esibiranno alcuni tra i migliori interpreti della specialità, veri mattatori del volante nella competizione organizzata dalla Supergara su una parte dei 22,5 chilometri della versione originale che si correva tra Italia e Francia.

Tre le manches di gara in programma domenica 10, ognuna delle quali offrirà l’occasione per provare a vincere siglando il miglior tempo e scrivendo il proprio nome nel “Libro d’Oro” della corsa, segno indelebile nella storia dell’automobilismo sportivo.Articolo e programma completi su La Valsusa del 7 giugno.

© Riproduzione riservata