C’è anche una tranese, la 23enne Ilaria Orsi, nel gruppo di Giovani Ambasciatori italiani volontari selezionati dall’associazione no profit One impegnata nella lotta alla povertà estrema e alle malattie prevenibili come HIV, tubercolosi e malaria.

Ilaria, scelta insieme ad altre due colleghe torinesi, Federica Catalani e Sofia Rastello, si farà portavoce a Torino e sul territorio di One, attivandosi per incontrare rappresentanti politici e organizzando eventi locali per sensibilizzare l’opinione pubblica sulla necessità di investire risorse adeguate nella lotta alla povertà estrema.

Le tre ragazze condurranno anche azioni di campagna in vista delle elezioni europee, del vertice del G7 e della conferenza di rifinanziamento del Fondo Globale per la lotta all’AIDS, la tubercolosi e la malaria.

Il programma “Youth Ambassador” di One, alla sua sesta edizione, è stata inaugurato il 28 marzo a Roma e ha visto le tre ragazze e gli altri 40 giovani attivisti partecipare a una serie di incontri istituzionali tra Palazzo Chigi e la Camera dei Deputati.

Tra gli altri, Federica, Ilaria e Sofia hanno incontrato il Vicepresidente della Camera Ettore Rosato e il consigliere diplomatico del Primo Ministro, l’Ambasciatore Piero Benassi.

Articolo completo su La Valsusa del 4 aprile.

Anita Zolfini

© Riproduzione riservata