I responsabili dello Sportello del Cittadino del comune di Trana, la scorsa settimana, hanno lanciato l’allarme per una nuova ondata di truffe e furti, soprattutto ai danni di persone anziane.

I Carabinieri della stazione di Avigliana sono già al lavoro per tentare di individuare la responsabile di diversi colpi, riusciti e tentati, nel centro del paese e nelle borgate.

È notizia, infatti, che un’anziana tranese sia caduta nella rete di una truffatrice; le segnalazioni parlano di una signora distinta, che parla piemontese e che avvicina per strada o a casa le sue vittime fingendo di conoscerle e dicendo di aver abitato a Trana alcuni anni prima.

In questo modo instaura il dialogo e un minimo di rapporto di fiducia, entra in casa con una scusa per poi rubare preziosi.

Il Comune invita quindi a prestare attenzione, a non aprire la porta di casa a sconosciuti e in caso di dubbio richiamare l’attenzione di vicini o altre persone oppure chiamare i carabinieri.

Riccardo Salomoni

© Riproduzione riservata