Ultim'ora

Tre “boulajour” si perdono nei boschi della Val Sangone: ritrovati sani e salvi

Nel pomeriggio di oggi, lunedì 24 ottobre, una donna di 85 anni si è persa nei boschi di Pratovigero, al confine fra Trana e Sangano.

La signora stava cercando funghi insieme al figlio quando le loro strade si sono divise. Non riuscendo più a trovarla, il figlio ha dato l’allarme.

Sul posto è arrivata una task force di soccorritori: gli uomini del Soccorso Alpino della stazione Valsangone, i Vigili del Fuoco di Rivoli, il nucleo Saf di Torino e l’elicottero Drago, gli Aib e il gruppo di Protezione Civile di Trana.

La donna, grazie ad alcune indicazioni date con il telefonino, per quanto disorientata, è stata ritrovata sana e salva dai volontari del Soccorso Alpino e, nello stesso tempo, raggiunta dall’elicottero dei Vigili del Fuoco che l’ha verricellata e portata via senza doverla fare camminare.

Nello stesso pomeriggio, altri due boulajour hanno perso l’orientamento tra i boschi del Colle Braida. Sul posto una squadra del Soccorso Alpino di Bussoleno ma, mentre i volontari stavano per raggiungerli, sono stati ritrovati, anche loro incolumi, dagli altri compagni.

Immagine di repertorio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Visualizza l'informativa privacy. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.