State a casa, muovetevi solo per reali necessità e per lavoro”.

Fa un accorato appello ai coazzesi il sindaco Paolo Allais a rispettare le disposizioni per l’emergenza sanitaria.

“In giro per il paese vedo ancora troppe persone” rimarca il primo cittadino che, sulla pagina Facebook ufficiale del Comune informa i coazzesi circa le persone risultate positive al primo tampone. Quattro, al momento.

Servizi su La Valsusa del 19 marzo.

Anita Zolfini

© Riproduzione riservata