Tra i venti azzurri in lizza nei Campionati Mondiali che hanno preso il via lunedì 4 febbraio, sulle nevi svedesi di Aare e che si protrarranno fino al 17 febbraio, ci sono tre valsusini: i fratelli Francesca e Matteo Marsaglia, di Cesana (Centro Sportivo Esercito) e l’ulcense Mattia Casse (Fiamme Oro).

Prime medaglie per l’Italia in supergigante: oro per Dominik Paris e argento per Sofia Goggia.

Martedì 5 febbraio, si tiene la prova femminile con Francesca Marsaglia che disputa una delle sue migliori gare concludendo al settimo posto, a soli 24 centesimi dall’oro, che va alla campionessa statunitense Mikaela Shiffrin.

Due sbavature le tolgono un podio ma, molto probabilmente, una vittoria che sarebbe stata super meritata ma quel che più conta, ora, è che Frenci c’è… come l’Italia in Rosa, con Sofia Goggia seconda, Nadia Fanchini quinta, Francesca settima e Federica Brignone decima.

Mercoledì 6 febbraio tocca ai nostri due alfieri, dove l’azzurro Dominik Paris ottiene uno splendido successo, quarto posto per Christof Innerhofer, ottavo per Mattia Casse, protagonista di una grande prova mentre Matteo Marsaglia, purtroppo, esce a metà gara.

© Riproduzione riservata