E’ una delle rievocazioni della Passione più antiche del Piemonte. La Via Crucis di Villar Focchiardo, in Valle di Susa (provincia di Torino) risale al 1700 e si ripeterà un’altra volta domani sera, venerdì 19 aprile lungo le vie del Villar.

La novità di quest’anno è un DVD, che esce nelle edicole da oggi giovedì 18 aprile

abbinato al settimanale diocesano La Valsusa. In 40 minuti ci sono tutte le immagini e le fasi salienti della rievocazione. Immagini e montaggio sono stati realizzati dallo Studio Kuma Video di Aldo Gaudio.

Il dvd potrà essere acquistato, insieme a La Valsusa, al prezzo di 9,50 euro.

Gli abbonati potranno invece trovarlo nei nostri uffici di Susa (piazza san Giusto, 8) e di Giaveno (via XX Settembre, 54) al costo di 8,10 euro.

La sera del Venerdì Santo tutto il paese di Villar Focchiardo rivive gli ultimi momenti della vita di Gesù grazie all’impegno di decine di figuranti vestiti con i costumi dell’epoca. Nella chiesa parrocchiale, vengono inscenata le fasi salienti del Processo davanti a Caifa e Pilato, seguito dalla condanna del Cristo che, carico della croce, percorre al lume di numerose fiaccole le vie del paese. Lungo il percorso, che tocca alcune delle cappelle disseminate sul territorio, ci saranno gli incontri con Simone di Cirene, la Veronica, le Pie Donne e quello ancor più commovente con la Madonna. Quest’ultima è sempre impersonata da una giovane che si sposerà nell’anno. Al ritorno in chiesa si assiste agli ultimi momenti fino alla crocifissione. Poi tutto si placa, torna il silenzio, la luce e la scena finale della deposizione dalla croce con Gesù tra le braccia della Madre, circondato soltanto dagli amici più fedeli, sotto lo sguardo dei soldati romani al comando del Centurione.

© Riproduzione riservata