Amata da varie generazioni di bambini diventati poi adulti, alla maestra Fulvia Masera verrà dedicato un gazebo all’interno del giardino della scuola dell’infanzia in cui ha lavorato per tanti anni.

Andata in pensione nel 2015, la maestra è mancata il 21 dicembre scorso, all’età di 63 anni, in seguito ad uno scontro frontale avvenuto a San Giorio, sulla Strada Statale 24, in località Malpasso. L’iniziativa per ricordare la maestra è stata pensata dalla comunità di Vaie, dagli ex alunni ed ex colleghe, ma innanzitutto dai genitori dei bambini, con l’amministrazione di Vaie che si è data subito disponibile. Quindi è stata attivata una raccolta fondi per la costruzione e l’installazione della struttura coperta, collocata all’esterno dell’asilo e che porterà il nome della maestra.

Vaie - Fulvia Masera con il libro regalato dai bambini nel giorno del pensionamento

Fulvia Masera con il libro regalato dai bambini nel giorno del pensionamento

Per la raccolta fondi che concorrerà alla costruzione del gazebo sono state distribuite delle cassettine all’interno delle attività commerciali di Vaie, compresi i negozi del Mercatò, e alle rappresentanti dei genitori della scuola dell’infanzia.

Inoltre, altre cassettine sono presenti nei punti vendita di Panassi Librerie di Sant’Ambrogio e Susa e nella panetteria I Due Grissini di Sant’Antonino.

Senza recarsi fisicamente nei negozi, è possibile fare una donazione tramite bonifico sul conto corrente bancario (codice IBAN: IT62A0326830180052294300010), intestato all’associazione La Linea d’Ombra, di Vaie, indicando nella causale “Maestra Fulvia sempre con noi”. Per avere maggiori informazioni si può telefonare al numero di cellulare 3397157631.

Servizio su La Valsusa di giovedì 28 gennaio.

A.D.

© Riproduzione riservata