C’è una postina, che opera tra Gravere, Chiomonte ed Exilles, che ci racconta il suo lavoro: è Daniela Beltrame, che specifica come “Oltre ai capoluoghi, seguo anche le borgate, come, ad esempio, Deveys, San Colombano, Cels, Ramats e Frais, per citarne alcune. Un territorio abbastanza vasto”.

Ma riesce a girarli tutti in una giornata? “No, li suddividiamo, non ci sono solo io, ma anche altri colleghi. Noi siamo i titolari di zona, poi ci sono anche ad esempio le linee business, che passano al pomeriggio, in particolare per seguire l’e-commerce”.

Questo fa già capire come il servizio postale oggi non sia “solo” la consegna di lettere o documenti ma molto di più.

Articolo completo su La Valsusa del 30 settembre.

 

© Riproduzione riservata