Un nuovo occhio elettronico punta dall’alto sulla città e sulle montagne della Val Sangone. Si tratta di una webcam motorizzata di ultima generazione posizionata sul castello di manovra del distaccamento dei Vigili del Fuoco Volontari di Giaveno, che va ad riattivare, e migliorare, un servizio in stand-by da tempo a causa della rottura delle precedenti telecamere. Il nuovo dispositivo, dotato di uno zoom ottico a 20 ingrandimenti, è stato installato dalla società Ica-Net, che ha provveduto anche alla realizzazione del software in via sperimentale, e trasmette immagini ad alta risoluzione visionabili in streaming sul sito www.vvfgiaveno.it (al comando webcam) e a breve anche sul sito del Comune di Giaveno. Articolo completo su La Valsusa del 24 maggio.

Anita Zolfini

© Riproduzione riservata