A Rochemolles di Bardonecchia, sabato 9 giugno, si è conclusa nel migliore dei modi l’operazione di cattura di uno Stambecco, proveniente dal Dipartimento francese delle Hautes-Alpes, effettuata dagli agenti faunistico-ambientali del Servizio Tutela fauna e Flora della Città Metropolitana di Torino. L’esemplare maschio, denominato “Dimanche”, era stato catturato e dotato di un radiocollare per la prima volta nel maggio del 2015, quando aveva cinque anni, nella zona del Colle del Lautaret che, nel Briançonnais, segna il confine tra i Comuni di Villar-d’Arêne e di Monêtier-les-Bains. Articolo completo su La Valsusa del 14 giugno.

 

© Riproduzione riservata