Prenderà il via ad agosto la nuova avventura di Matteo Marzo, a capo dell’omonimo panificio, che aprirà una nuova sede a Susa in via Roma 62.

L’impronta del giovane imprenditore è presente sin dal logo, che racchiude tutta la storia di tre generazioni di panificatori “genuini da sempre”, anzi per essere precisi dal 1953, anno a cui risale l’avvio della licenza commerciale da parte del nonno paterno.

Il progetto è nato circa due anni fa e ora Matteo ha spinto sull’acceleratore per realizzarlo concretamente sotto forma di un nuovo locale suddiviso in uno spazio di vendita con caffetteria e uno di finitura dei prodotti per mostrare direttamente quello che esce dal forno.

L’etica alla base è la collaborazione fattiva con altre aziende del territorio, a cominciare dal Mulino Valsusa di Massimiliano Spigolon e dal Caffè San Domenico di Roberto Messineo con cui Marzo intende portare avanti un investimento in e sulla Valle di Susa.

Servizio su La Valsusa del 30 luglio.

Sara Ghiotto

© Riproduzione riservata