I sanganesi residenti in via Coletto che questa mattina, venerdì 19 luglio, sono usciti di casa presto hanno potuto incrociare il loro cammino con una volpe che si aggirava nella strada.

L’animale era evidentemente malato e alcune persone hanno chiamato i Carabinieri forestali di Giaveno che stanno ora procedendo al suo recupero.

“La volpe faceva qualche passo e poi si accasciava al suolo ed era tutta spelacchiata”, dice Claudia Andruetto del locale Gruppo Aib, una delle prime persone a essere giunta sul posto.

“È fondamentale non avvicinarsi a volpi e tassi, perché sono animali portatori di gravi malattie, non ultima la rabbia, e se mordono possono creare guai molto seri — dice il veterinario dell’Asl To3, Mauro Moretta — Anche soltanto dalla foto è evidente che quella volpe ha qualche serio problema. In questo caso è stata fatta la cosa giusta: chiamare le autorità competenti”.

La volpe sarà probabilmente trasferita al Canc (Centro Animali non convenzionali) di Grugliasco, dove si stabilirà se potrà essere curata e rimessa in libertà oppure se dovrà essere soppressa.

© Riproduzione riservata