Venaus è sempre più paese degli Spaventapasseri. Almeno questa è la nuova scommessa che parte dalla Val Cenischia. L’iniziativa lanciata lo scorso anno dai bambini del doposcuola è diventata virale e gli abitanti hanno risposto con oltre 120 spaventapasseri realizzati e sparsi tra vie, piazze e borgate.

Un nuovo elemento ‘turistico, con il paese reso meta di visite per ammirare la creatività dei venausini. E allora? Idea che vince si rilancia e sono pronti a riproporla e mercoledì 12 nell’aula del doposcuola hanno raccontato il loro nuovo sogno.

Articolo completo su La Valsusa del 20 gennaio.

Luca Giai

© Riproduzione riservata