Prende il via il progetto sociale Uno zaino per tutti, organizzato dalla onlus I Fiori del Mandorlo e dalla Fondazione Don Piardi, con il patrocinio della Città di Susa. L’iniziativa intende recuperare zaini usati in buone condizioni, che saranno consegnati insieme al pacco alimentare di settembre dalla Croce Rossa e dalla Caritas: a beneficiarne saranno le famiglie del territorio che hanno difficoltà ad acquistare gli zaini per il rientro a scuola di settembre.

Chiunque può portare i propri zaini usati presso le seguenti cartolerie, che offriranno inoltre alle famiglie un buono sconto di 5 euro sull’acquisto di un nuovo zaino:

  • Cartoleria 10 e Lode in Via Mazzini 29;
  • AZeta Services & Consulting sas in Via Martiri della Libertà 1;
  • Quick Shop in Corso Stati Uniti 15/a;
  • Carpe Diem 100% in Piazza Savoia 41.

Articolo completo su La Valsusa di giovedì 2 luglio.

Ilaria Genovese

uno zaino per tutti

© Riproduzione riservata