Intervento di emergenza per caso di sospetto Coronavirus questa mattina, martedì 24, a Vaie. Si tratta di un’anziana di Vaie, che è stata trasportata all’ospedale. Nella giornata di ieri sono stati confermati i primi due casi.

La conferma che tratti davvero del Covid 19 sarà  però nota solonei prossimi giorni. “I tempi sono lunghi per la conferma, di solito 4-5 giorni per conoscere gli esiti”, spiega il sindaco Enzo Merini.

Sul posto sono intervenuti , intorno alle 9, i Vigili del Fuoco volontari di Borgone-Sant’Antonino e gli effettivi di Torino, le ambulanze della Croce Rossa di Susa e Rivoli e i Carabinieri della stazione di Borgone, insieme ai Vigili Urbani di Vaie. Anche il sindaco ha assistito all’intervento: “La figlia, che non vive a Vaie, ha provato a telefonare alla mamma, ma non ha risposto. Così ha contattato me per avvisarmi. Ho chiamato la Città Metropolitana e sono stato hanno messo in contatto con il 112”.

I Vigili del Fuoco hanno dovuto forzare l’entrata all’interno della abitazione: “L’abbiamo trovata cosciente – precisa il sindaco – ma era molto debole. La signora è stata poi curata sul posto e per poi essere trasportata all’ospedale”. La signora vive con il marito che, giovedì scorso, è stato trasportato all’ospedale per sospetto Coronavirus.

Andrea Diatribe

© Riproduzione riservata