Vaie questa mattina, domenica 5 maggio, ha festeggiato i 90 anni del Gruppo Alpini. Prima la messa, celebrata dal parroco don Roberto Bertolo, poi una sfilata si è snodata per le vie principali del paese: in testa la Fanfara Ana Valsusa, diretta da Danilo Bellando, e la Società Filarmonica Vaiese con il maestro Sergio Merini.

Dopo il momento di commemorazione per i caduti, sono seguiti i discorsi del capogruppo degli Alpini di Vaie Guido Usseglio Prinsi, del sindaco Enzo Merini e del colonnello Luigi Giai. A conclusione il discorso del presidente della sezione Ana Valsusa Paolo Parisio.

Oltre 300 sono le ore che nel 2018 il gruppo di Vaie ha donato nelle varie attività sociali: un numero che rappresenta la devozione degli Alpini verso l’altruismo e che si va a sommare ai dati dei gruppi sull’intera penisola.

Qui sotto una fotogallery con alcuni scatti della mattinata.

È stato invece il concerto di venerdì sera con la Fanfara Ana Valsusa e la Società Filarmonica Vaiese che ha dato inizio ai festeggiamenti. Poi ieri sera è stata inaugurata, nella biblioteca comunale, la mostra “Ricordi del Gruppo Alpini di Vaie” che contiene molte fotografie, oggetti, medaglie commemorative, alcuni documenti, gli stendardi del gruppo e una curiosa collezione di cappelli e berretti alpini. La mostra rimarrà aperta per tutta la settimana, dalle 17 alle 19, mentre domenica 12 maggio, in occasione della Sagra del Canestrello, dalle 14 alle 18.

Primo stendardo Alpini di Vaie

Il primo stendardo del gruppo Alpini di Vaie (inizio degli anni ’30)

Articoli più approfonditi su La Valsusa del 16 maggio.

Andrea Diatribe 

© Riproduzione riservata