Al via la Festa Patronale che celebra i 90 anni di Soppressione del Feudatario.

Era il 1929 quando per la prima volta si svolse la rievocazione storico-leggendaria sulle alture del castello medievale. Tante sono le novità che gli organizzatori (Comune, Parrocchia, Pro Loco, Filarmonica “Concordia”, Associazione Ricamo Bandera) hanno messo in campo.

I festeggiamenti iniziano sabato 20 aprile con la distribuzione dei “Sonetti” a cura della Società Filarmonica “Concordia” e si conclude con la festa del Primo Maggio ai Martinetti.

Articolo completo su La Valsusa del 18 aprile.

Luca Giai

© Riproduzione riservata