Il sottotenente artigliere alpino Bruno Paris è andato avanti.

Si è spento a 80 anni e martedì 5 marzo ha raggiunto al cimitero il suo caro fratello Mario.

La sua è stata una vita dedicata alla famiglia e alla grande passione per il canto. E poi la fierezza di essere stato alpino. Un’appartenenza che sino alla fine gli è rimasta nel cuore.

Aveva fatto il corso da sottotenente a Foligno e si era poi messo a servizio della sua comunità e del suo gruppo di Chianocco di cui era stato anche segretario negli anni 70.

Per diversi anni aveva anche fatto parte del consiglio direttivo sezionale Ana Valsusa ed aveva ancora sfilato fieramente nel 2016 al raduno del raggruppamento a Susa.

Articolo completo su La Valsusa del 7 marzo.

Luca Giai

© Riproduzione riservata