I Carabinieri della Compagnia di Susa, nel fine settimana appena trascorso, hanno aumentato i controlli sulle arterie stradali che conducono verso le località turistiche al fine di garantire la sicurezza alle migliaia di turisti in transito verso l’Alta Valle di Susa.

A Susa, in prossimità dei tornanti del “Belvedere”, proprio dove lo scorso giugno avevano perso la vita due giovani motociclisti, sono state ritirate nove patenti di guida per pericolosissimi sorpassi in curva eseguiti a velocità molto elevate.

Durante i controlli i Carabinieri hanno anche sospeso dalla circolazione 11 moto a cui i proprietari avevano modificato le caratteristiche costruttive per favorire la velocità e per aumentarne il rumore.

Sanzionati anche tre giovani trovati alla guida con modiche sostanze di stupefacente del tipo eroina e hashish.

Inoltre sono stati denunciate due persone all’autorità giudiziaria anche per guida in stato di ebbrezza e possesso di marijuana.

I servizi di prevenzione continuano ogni fine settimana per garantire la massima sicurezza nei vari luoghi turistici della Valle di Susa.

© Riproduzione riservata