Trovarsi davanti un tir dall’andatura incerta non è certo una situazione rassicurante; se poi il mezzo procede con andatura pericolosa e sbanda vistosamente a più riprese meglio segnalare immediatamente il pericolo.

È quello che hanno fatto venerdì 22 febbraio alcuni automobilisti, verso le 21.30, che hanno notato un tir procedere con andatura pericolosa ed evidenti sbandate sulla carreggiata Nord della A 32 Torino-Bardonecchia.

Ricevuta la segnalazione, una pattuglia della Polstrada di Susa interveniva prontamente intercettando l’autoarticolato e scortandolo in modalità “safety car” per evitare ulteriori pericoli alla circolazione. Il tir veniva fatto fermare all’interno dell’area di servizio di Salbertrand “Gran Bosco Ovest”.

Articolo completo su La Valsusa del 28 febbraio.

Bruno Andolfatto

© Riproduzione riservata