È stata intitolata a un generoso valgioiese, Felice Amprino, la nuova sede di Protezione Civile di Valgioie, inaugurata nel pomeriggio di sabato 24 aprile.

La struttura, adiacente al municipio, dove già aveva trovato casa tempo fa il gruppo locale dell’Aib, “è l’unica antisismica al cento per cento in paese, realizzata con un finanziamento governativo di 40mila euro e completata dai nostri volontari Aib” ha spiegato il sindaco Claudio Grosso al momento inaugurativo, ristretto a pochi per le norme anticovid.

Accanto a lui, consiglieri comunali, volontari Aib e gli alpini del gruppo Giaveno-Valgioie che usufruiranno della sede, una rappresentanza del Soccorso Alpino Valsangone e i figli di Felice Amprino, Silvio e Gemma.

Articolo completo su La Valsusa del 29 aprile.

Anita Zolfini

© Riproduzione riservata